Content Marketing Web Marketing

Content Marketing: cinque esempi di successo

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato un articolo sul Content Marketing, in cui spiegavamo che questa strategia di marketing “è un modo per raggiungere potenziali clienti e fidelizzarli, facendo conoscere il brand e le sue proposte”. Se volete leggere l’intero articolo, potete trovarlo qui.

Il Content Marketing consiste nella creazione di contenuti creativi e di qualità, utili e informativi per il cliente.

Ma a cosa serve? Quali vantaggi porta a un’azienda?

Il modo migliore per capirlo è analizzare questi cinque esempi di Content Marketing che vi riportiamo di seguito e vedere quali risultati hanno portato.

1. Fidelizza il cliente: Il ricettario Bimby

sito del Bimby

Vorwerk, l’azienda tedesca che produce il Bimby, il famoso robot da cucina, ha capito fin da subito quanto fosse importante fidelizzare il cliente, dandogli le risposte che cercava e facendolo sentire parte di una community.
Per farlo, inizialmente forniva insieme al robot un libro di ricette. Oggi, invece, fa molto di più. Sul sito del bimby è presente la sezione “Ricette Bimby” in cui l’utente può trovare sia la piattaforma di ricette Cookidoo, a cui si può accedere solo con le credenziali, sia il link alla community, uno spazio ricco di articoli e ricette in cui è presente anche un forum. Oltre a ciò, i clienti possono anche scaricare l’app o comprare i libri e le riviste di cucina Bimby.
Ovviamente, una rivista a pagamento è un contenuto che richiede al cliente un grado di fidelizzazione diverso da quello di un ricettario gratuito sul web. Tutti questi contenuti, però, sono pensati per andare incontro alle esigenze del cliente, per dargli le risposte che cerca spingendolo a tornare sul sito, e a farsi coinvolgere sempre di più dalle proposte che qui vi trova.

2. Aiuta a farsi conoscere: Il video di Hootsuite ispirato a Game of Thrones

Hootsuite è una piattaforma per la gestione dei social network. Nel 2015, in occasione dell’uscita della nuova stagione della famosa serie tv Games Of Thrones, l’azienda ha pubblicato un video che riprendeva la sigla iniziale della serie, sostituendo le casate protagoniste della storia con le piattaforme dei social network. Il video si conclude con la frase “Unite your social kingdom”, un chiaro riferimento alla trama di GOT. Insieme al video, Hootsuite ha presentato anche un’infografica, in cui in modo divertente e narrativo spiegava la relazione tra i diversi social media e, infine, invitava a provare la piattaforma.
Una trovata sicuramente divertente, ma anche di successo: il video ha avuto più di un milione di visualizzazioni e 481 commenti. Perché? I pubblicitari dell’azienda hanno indivuduato un argomento di tendenza e lo hanno sfruttato a proprio vantaggio, in modo divertente, creativo e di qualità. In questo modo sono riusciti a raggiungere un bacino di pubblico enorme e a farsi conoscere anche dai non addetti ai lavori.

3. Aumenta il rispetto e l’autorità del marchio: Campagna di sensibilizzazione “Perception of Perfection”

Immagini della campagna

Qualche anno fa, Superdrug.com ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sul tema della rappresentazione del corpo femminile. Per farlo ha chiesto a 18 grafici di nazionalità diverse di ritoccare un’immagine raffigurante una donna, in modo da allinearla a quella che è l’idea di bellezza e perfezione nel loro paese d’origine.
Il risultato? In alcune immagini ritoccate l’originale era quasi irriconoscibile.
La campagna ha avuto un riscontro internazionale ed è stata lodata e condivisa da testate importanti come il New York Times e da molte celebrità. Lo studio originale ha avuto tre milioni di visualizzazioni e sui social circa un milione di condivisioni. Inoltre, la compagnia ha avuto più di 700.000 visite al sito in meno di cinque giorni.

4. Ottiene l’attenzione del pubblico: La campagna di Metro Trains Melbourne contro gli incidenti

L’azienda Metro Trains di Melbourne aveva un problema: i ragazzi della città si comportavano in maniera sciocca e irresponsabile quando aspettavano o prendevano la metro, provocando incidenti anche mortali. A nulla erano serviti avvisi e cartelli che invitavano a fare attenzione, o vietavano determinati comportamenti.
Come ottenere allora l’attenzione di questo giovane pubblico? Come farsi ascoltare?
La soluzione, ideata dall’agenzia pubblicitaria McCann Melbourne, è stata realizzare un video in cui venivano mostrati in forma di cartone animato dei modi ridicoli per morire. Il tutto accompagnato da una canzoncina divertente e orecchiabile. Il video “Dumb ways to die” è diventato presto virale (77 milioni di visualizzazioni) e, soprattutto, ha centrato l’obiettivo: dopo la campagna è stata registrata una diminuzione del 21% degli incidenti ferroviari.

5. Porta pubblicità gratuita attraverso le condivisioni: le bottiglie personalizzate della Coca Cola

Bottiglie Coca Cola personalizzate coi nomi

Nel 2015 la Cola Cola ha introdotto sul mercato delle bottiglie personalizzate, cioè che riportavano sull’etichetta i nomi più comuni nei diversi paesi. È subito inizia tra i consumatori una caccia alla bottiglia e si sono moltiplicati sui social foto e commenti.
Certo, non tutti possono avere il budget e le possibilità di una grande multinazionale come la Coca Cola, ma questo esempio può essere d’ispirazione per qualsiasi azienda. Fare sentire il cliente speciale, coinvolgerlo attraverso contest o eventi è un ottimo modo per fidelizzarlo e ottenere recensioni e pubblicità gratuite.